Curriculum Vitae Umberto Di Nuzzo

Il mio viaggiare inizia dall’età di sette anni quando con mia madre abbiamo raggiunto mio padre in Australia dove ho vissuto per undici anni, dopodichè sono tornato in Italia.

In Italia ho vissuto e studiato per anni e parallelamente e nato il fascino per l’oriente dai racconti dei primi italiani che tornavano in Italia e parlavano delle loro esperienze con i santoni. Parlavano di uomini saggi che vivevano ai piedi dell’Himalaya e delle loro imprese fisiche e mentali. Mi sono iscritto all’Università ma poco dopo decisi con un gruppo di amici di andare a vivere e lavorare ad Eindhoven in Olanda per guadagnare denaro sufficiente per fare il mio primo viaggio via terra per L’India. 

Il viaggiare attraverso la Grecia, la Turchia, la Persia, l’Afghanistan ed il Pakistan per poi approdare in India mi aveva trasformato senza che io me ne rendessi conto. L’Umberto che era partito dall’Olanda non era l’Umberto che aveva appena raggiunto Amritsar (città sacra alla casta dei guerrieri Sikh) la città del tempio d’oro.L’accoglienza da mille e una notte mi fa sentire a casa anche se ero a diecimila chilometri di distanza.

Qui il fascino delle grandi distese e della cultura millenaria di questo popolo mi incantava come se io in qualche passato remoto avevo vissuto in questa terra. Qui come per magia incontro un santone dopo l’altro, come se il mio destino fosse già tracciato fino a quel incontro che cambierà la mia vita per sempre. Quando l’allievo è pronto appare il maestro, e così fu.

1973 Ad Eindhoven un Medium mi preannuncia l’incontro con il maestro e mi dice” ai piedi dell’Himalaya incontrerai l’uomo che ti toglierà le bende dagli occhi”.

Cosi intraprendo il mio lungo viaggio via terra per il Nepal alla ricerca del mio maestro.

1974 Prima esperienza meditativa (Vipassana) con il Maestro Birmano Goenka (10 giorni di silenzio e meditazione) a Dalhousie, nel nord India, ai piedi dell’Himalaya.

1975 Percorrendo l’India per lungo e per largo incontro i primi santoni indiani (sadhu) ed è qui che nasce il mio fascino e amore per questa cultura millenaria e questo popolo di una straordinaria ospitalità.

1977 Incontro ed iniziazione con il Maestro Swami Vidyananda a Kathmandu (Nepal). Preannunciato dal medium nel 1973.

Questa esperienza mi trasforma e segna il mio futuro come maestro di yoga.

1978-79 Sotto la guida del maestro S.V inizio la Pratica intensiva dello Yoga (dieci ore quotidiane e a volte per tutta la notte) presso l’Akada (Ashram) di Kathmandu.

1979 A Roma, insieme a mia moglie, insegno Yoga nella sua forma terapeutica a persone affette da varie malattie con risultati sorprendenti.

1979-80 Approfondisco lo studio dei trattati (i manuali dello yoga)e le tecniche tradizionali ed innovative di Swami Vidyananda a Dalhousie (India).

1980-81 Vivendo nello Rajasthan ho l’opportunità di insegnare Raja Yoga a Pushkar (India) agli occidentali affetti dai disturbi tipici dei paesi caldi.

1981-83 Con il Maestro si lascia Varanasi (India) diretti verso il Kashmir per il pellegrinaggio di Amarnath a 3,888 metri (dopo il ventesimo giorno di digiuno yogico).Dopodichè completo i miei 45 giorni di digiuno a liquidi una volta arrivato a Kathmandu (Nepal).

1983 Insegno lo Yoga Terapeutico ad una donna affetta da schizofrenia in un Kibbutz in Israele per tre mesi.Le tecniche adottate hanno una profonda azione sul sistema nervoso centrale favorendo la sua riabilitazione.

Rientro in Italia ed insegno Yoga Terapeutico nel veneto ad un bambino di 12 anni affetto da sclerosi multipla.Risultati soddisfacenti.

1981-86 Continuo a studiare sotto la guida del Maestro Vidyananda, l’origine delle malattie causate dallo stress e come favorire la guarigione delle stesse attraverso tecniche di rilassamento. Apprendo i principi base della psicologia yogica, approfondisco l’infrastruttura della mente(rapporto fra conscio e subconscio), studio le 5 psico-dinamiche e come condizionano la mente, poi come l’umore altera l’attività del ipotalamo e l’ipofisi e tutto l’apparato endocrino ed infine il sistema immunitario, e come l’abbassamento delle difese immunitarie causa ogni tipo di malattia.

Sotto la ferrea guida del maestro inizio a scrivere a mano i suoi manoscritti e a studiare la teoria dello yoga insieme ad una pratica intensissima che comprende una vasta gamma di tecniche, a partire dalle arti contemplative, le varie forme di controllo del corpo, le tecniche di respirazione modulata(pranayama), il canto terapeutico in tutte le sue forme(studio dei gangli nervosi e come interagiscono con i suoni vocali) e l’autoanalisi yogica atta a sradicare le nevrosi più nascoste attraverso la presa di coscienza delle stesse.

1989 Incontro con il Maestro Buddista Tibetano Teshe Tsering Rimpoche e l’iniziazione allo Yoga Tibetano a Brisbane in Australia.

1995 Rientrato in italia dall’Australia inizio ad insegnare Yoga presso l’Associazione Sieropositivi di Arezzo.

1996 Inizia la mia prima esperienza con lo “Swami Vidyananda Yoga Center” ad Arezzo.

1999 Mi viene chiesto di insegnare Yoga ai detenuti presso la “Casa Circondariale San Benedetto” di Arezzo.

2001 Inizio ad approfondire le tecniche di respirazione spontanea (controllo dell’attività respiratoria) a scopo terapeutico.

Nasce l’intuizione per ciò che diventerà lo Yoga Pre-parto Metodo U.D.N.Un approccio al parto unico, rispetto altre forme dello stesso.

2003 lascio la mia attività di agente di commercio che svolgevo contemporaneamente all’insegnamento per dedicarmi a tempo pieno allo yoga.

2009 Conseguo il diploma di Operatore di Ginnastica Posturale e Personal Trainer presso l’Associazione Sportiva Dilettantistica Fitness Italia, riconosciuta dal Coni.

Nel frattempo le persone si rivolgono a me per imparare a calmare la loro mente irrequieta.Cosi grande dalla voglia di aiutare chi non riesce a rilassarsi, nasce il Percorso Antistress Metodo D.N. frutto della mia esperienza in Kinesiologia Applicata, dallo Yoga e dal metodo della Heartmath Institute che usa un semplice apparecchio che rileva l’attività del sistema nervoso autonomo.

2011-12 Mi specializzo in Kinesiologia conseguendo 15 attestati all’Accademia di Advanced Kinesiology di Milano. Qui inizio ad apprezzare per la prima volta il sistema dei meridiani della medicina cinese ed il campo energetico. Passo dal mio scetticismo al toccare con mano.

2013 Conseguo l’attestato di Diapason Terapia ed Ascolto Cranio Sacrale.

2014 Conseguo l’attestato di Tecnico di Igiene Posturale e l’attestato Rieducazione della Spalla alla Scuola CMS di Vicenza. Grazie alla grande competenza del Docente di postura Mirco Dal Maso approdo al mondo della postura e delle catene muscolari del corpo umano come concepite dallo stesso docente.

2015 Conseguo l’attestato di Kinesiologia e Cervello. (Rimodellazione Dennison, Tecniche di riequilibrio ed integrazione cerebrale ).

Test Specifici legati alla difficoltà di Apprendimento.

2015 Consegue l’attestato per l’utilizzo dei Fiori di bach,test di allergie ed intolleranze nell’ambito della kinesiologia applicata.

2016 Conseguo l’attestato di massaggio Sonoro con Campane Tibetane.

2018 Consegue l’attesto di operatore F.E.M.A con il professor F.Nocchi, dopo aver superato l’esame e tesina di fine corso. Un percorso unico nel suo genere di Fisioterapia Energetica e Medicina dell’Anima. (con forte influenza Taoista)

2019 Supero l’esame e conseguo il Diploma di Tecnico Societario della F.G.I (Federazione Italiana di Ginnastica).

2019 Intraprendo lo studio di Riflessologia Auricolare presso L’Associazione di medicina cinese ASIMTC della dottoressa Tian di milano.